Protesi dentaria 2017-09-25T17:54:50+00:00

Protesi denatria

  • corone e ponti in resina, ceramica, su metallo, oro, zirconio
  • faccette e intarsi in resina e ceramica.
  • Corone e ponti dentali in oro-ceramica, metallo-ceramica, ceramica integrale, sono denti protesici disegnati per riparare elementi molto danneggiati o resi fragili dalle devitalizzazioni  e dalle successive ricostruzioni di grande entita.
  • Le corone garantiscono la normale funzione del dente e ne riproducono l’estetica.
  • Ponti sono tradizionali metodi per rimpiazzare la mancanza di un dente o piu denti. Almeno un dente ad ogni lato dello spazio costituito dall’elemento mancante deve essere preparato per una corona; il dente artficiale e unito alle due corone dei pilastri e l’intera struttura viene cementata ai pilastri. Il paziente non puo rimuvere il ponte ma esistono particolari spazzolini per mantenere l’igiene dei ponti.
  • Corone e ponti sono classicamente fabbricati in metallo rivestito di ceramica. Oggi abbiamo la possibilita di eseguire lavorazioni con la tecnica CAD/CAM che consente di impiegare una sofisticata tecnologia per fabbricare corone e ponti interamente costituiti di ceramica.Il risultato estetico e molto soddisfacente rispetto alle corone tradizionali poiche si elimina l’orletto scuro che a volte e provocato dal metallo e la reazione dei tessuti gengivali e migliore.Spesso le corone tradizionali in metallo-ceramica circondate dall’orletto gengivale scuro vengono sostituire da corone in ceramica integrale e l’aspetto tissutale migliora in breve tempo.
  • Per otturazioni piu estesse, preferiamo restaurare l’elemento dentale cariato preparando gli intarsi dentali, cioe delle piccole protesi in ceramica riproducenti la parte di dente cariata e che vengono poi cementate nell’elemento dentario.
  • Faccette estetiche dentali (Veneers) sono ricoperture estetiche dei denti personalizzate ed incollate con particolari tecniche adesive allo smalto del dente, al fine di migliorare l’estetica dell’elemento o dell’intero sorriso del paziente. Le faccette possono risolvere la maggior parte dei problemi dicosmetica dentale quali:
  • Colorazioni dello smalto: con il tempo, la sostanza dura che ricopre i nostri denti (lo smalto) tende a scurirsi o ad assumere colorazioni antiestetiche. La maggior parte delle colorazioni progressive dello smalto derivano dalle nostre abitudini (bevande colorate, the, caffe, fumo, medicamenti prolungati, sostanze acide cheintaccano anche la consistenza dello smalto..);
  • Eta: i denti invechiano e, con il passare degli anni tendono a presentare usure, fratture ed, in genere un aspetto anti-estetico;
  • Problemi genetici: alcune persone possono presentare spazi anomali tra i denti: ne deriva un aspetto sgraziato del sorriso, con dimensioni degli elementi dentari non omogenee;
  • Disallineamento dentale, affollamento dentale: puo derivare da fattoriquali recidive dei trattamenti ortodontici o mancato trattamento ortodontico, spinte generate dall’eruzione dei denti del giudizio, abitudiniviziate..Spesso, il trattamento con faccette viene scelto da pazienti adulti che non intendono sottoporsi ad un trattamento ortodontico fisso.La fabbricazione di faccette con tecniche CAD/CAM ci consente di lavorare con spessori di ceramica piu sottili (fino ad uno spessore di 0,3mm). Potete richiedere il trattamento con faccette se i vostri denti sono usurati, parzialmente fratturati, fortemente colorati o disalineati.

Intarsi dentali (Inlay,Onlay, Overlay)

Un intarsio è un restauro che viene cementato sulla parte masticatoria di un molare o premolare. Gli intarsi permettono di salvaguardare la struttura dentale sana rimasta e di ricostruire con ottimi risultati estetici e funzionali anche parti estese del dente. Costituiscono una valida alternativa alle otturazioni in denti danneggiati da carie o usura che tuttavia non hanno bisogno di essere ricoperti da una corona.

Negli intarsi in ceramica il colore viene scelto in base a quello del dente interessato e dei denti vicini, con un risultato estetico molto naturale.
Inizialmente il dente viene preparato rimuovendo la parte danneggiata e modellato in maniera tale da poter alloggiare l’intarsio. Un’impronta del dente viene poi rilevata in modo da ottenere un modello dal quale viene costruito l’intarsio nel laboratorio.

Protesi mobile:

  • protesi totale e parziale semplice in acrilato con denti resistenti
  • protesi scheletrate (in metallo),combinate con protesi fissa.
Richiedi informazioni